Al via la 14ma edizione del concorso letterario che prevede la sezione speciale No alcol ideata dall'Ospedale San Pancrazio di Arco di Trento

Torna “Storie di donne”, il concorso letterario (alla 14ma edizione) promosso dall’ assessorato alla Cultura del Comune di Arco tramite la Biblioteca B. Emmert.  

Dal 2013 è possibile concorrere anche per la sezione speciale dedicata al tema della dipendenza dall’alcool, in collaborazione con l’Ospedale San Pancrazio (Gruppo Santo Stefano Riabilitazione) ed alla sua funzione di riabilitazione alcologica, con premiazione autonoma. Un'iniziativa legata alla scrittura come terapia, portata avanti presso la struttura nell'ambito dei percorsi riabilitativi alcologici. 

L’iniziativa nasce dalla volontà di dare spazio alle voci femminili che raccontano di sé, della loro vita e delle loro esperienze, di ciò che è reale e quotidiano, ma anche dei sogni e delle ambizioni, delle piccole, grandi “evasioni”.
Ogni partecipante potrà concorrere con un massimo di tre racconti.
Le opere, inedite, non possono essere già state premiate in altri concorsi letterari o aver partecipato ad altre edizione del presente concorso. Novità dell'edizione 2019 è il Premio Diritto alla salute al femminile. 

 Scarica il bando della sezione speciale No alcol di Storie di Donne

Per maggiori info sul concorso letterario clicca qui