Un punto di riferimento della riabilitazione funzionale, neurologica e ortopedica per il Centro sud delle Marche e per l’Abruzzo. Sempre quest'anno 2018, cadono invece i 40 anni della presenza del Santo Stefano con il Centro Ambulatoriale di Ascoli

Santo Stefano, 10 anni ad Ascoli

A luglio ricorrono già 10 anni che Santo Stefano Riabilitazione è presente ad Ascoli con una struttura riabilitativa che si occupa di riabilitazione funzionale, neurologica e ortopedica, con la presa in carico di pazienti con problematiche complesse, in fase acuta oppure nella prima fase dell’intervento riabilitativo successiva all’evento acuto. Fino al 2016 la sede era quella all’interno della casa di cura S. Giuseppe, in via dei Girasoli nel quartiere Monticelli. Una zona salubre e tranquilla, circondata da giardini e pineta e in posizione adiacente all’ospedale civile Mazzoni.

Ripercorrendo le tappe di questa presenza ad Ascoli del Santo Stefano, momento molto importante è stata l’attivazione del reparto di Riabilitazione Ospedaliera Intensiva con cui Santo Stefano ha iniziato ad offrire una gamma qualificata di servizi sanitari. Alla riabilitazione intensiva ospedaliera polivalente poterono iniziare ad afferire pazienti affetti da patologie ad alto rischio di sviluppo di menomazione - disabilità ad alto potenziale di modificabilità e recupero.

Altra tappa fondamentale della presenza Santo Stefano in Ascoli è stato, nell’autunno del 2016, il trasferimento presso la nuova sede, in via dei Narcisi, poco distante dalla sede precedente, in cui è confluito anche il Centro Ambulatoriale Santo Stefano , che prima operava in via S. Serafino, per migliorare la qualità dell’offerta complessiva grazie ad una organizzazione sinergica e integrata con il reparto di degenza.

Il Centro “Venerabile Marcucci”, questo il nome della nuova Struttura Santo Stefano, si è confermata e rafforzata come punto di riferimento della riabilitazione funzionale, neurologica e ortopedica per il Centro sud delle Marche e per l’Abruzzo, con percorsi riabilitativi rigorosamente multidisciplinari, multiprofessionali ed in team, per fornire al paziente le diversificate e integrate competenze di tutte le figure professionali coinvolte nel suo recupero funzionale. Il Centro “Venerabile Marcucci” fornisce riabilitazione anche con elevate tecnologie. Tra le strumentazioni più all’avanguardia certamente la “Realtà Virtuale” che viene applicata alla riabilitazione motoria e cognitiva.

“Ascoli è una splendida città e un bellissimo territorio – dice il dr. Alberto Giattini, direttore del “Venerabile Marcucci” Santo Stefano Riabilitazione di Ascoli - 10 anni fa l’azienda ha fatto la scelta di venire qui con una struttura complessa per dare le risposte alle tante richieste di salute provenienti da questo territorio. Abbiamo portato le nostre competenze, professionalità e know how, integrando l’offerta sanitaria pubblica con la quale intendiamo sempre più essere complementari”.

Sempre quest'anno 2018, cadono invece i 40 anni della presenza del Santo Stefano con il Centro Ambulatoriale di Ascoli.