Il convegno Ecm promosso dall'Ospedale San Pancrazio si terrà ad Arco di Trento il 2 marzo 2019

Riabilitazione neurologica, innovazione nella presa in cura della persona

 "Riabilitazione Neurologica: innovazione nella presa in cura della persona", è il convegno Ecm promosso dall'Ospedale di San Pancrazio Santo Stefano Riabilitazione che si terrà presso il salone del Casinò Municipale di Arco di Trento il 2 marzo 2019. 

La domanda di prestazioni e servizi per le persone che sono colpite da eventi cerebrovascolari acuti o da patologie neurodegenerative sta rapidamente aumentando, sia per la crescita della frequenza di tali problematiche, sia per l’alta qualità delle prestazioni dei servizi sanitari, che garantiscono maggiore probabilità di sopravvivenza.

Significativa è la tempestività con cui si gestiscono gli eventi acuti, ma altrettanto rilevante è l’insieme delle attività da organizzare per far fronte agli “anni vissuti in condizioni di disabilità”, affinchè si garantiscano alti standard qualitativi di vita alla persona.
Non a caso, per sottolineare la continuità assistenziale e l’eterogeneità di cure necessarie, si parla di “Percorsi Diagnostico Terapeutico Assistenziali e Riabilitativi”: questi percorsi, devono garantire un passaggio omogeneo ed armonico tra le diverse fasi, da quella acuta ospedaliera a quella riabilitativa ambulatoriale e territoriale.

Le Associazioni dei Cittadini ricoprono un ruolo fondamentale, in questo processo, per indirizzare le famiglie, collaborare ai percorsi terapeutici-assistenziali e verificare la validità dei servizi offerti dal territorio.

Il Trentino è da sempre impegnato a garantire al meglio questo insieme organico di servizi ai suoi cittadini rappresentando una sorta di eccellenza tra le Regioni: il Convegno, promosso dall'Ospedale San Pancrazio di Arco e dal Gruppo Santo Stefano Riabilitazione, ha la finalità di far confrontare Istituzioni, Professionisti, Associazioni che, attraverso le loro esperienze e testimonianze, sia a livello regionale che Nazionale, contribuiranno a questo positivo impegno collettivo. 

PER MAGGIORI INFO SCARICA LA BROCHURE