Al via il servizio gratuito di teleconsulenza neurologica dedicato ai pazienti affetti da malattia di Parkinson seguiti dalla Casa di Cura Villa Margherita

Pronto Parkinson, per non lasciare soli i pazienti croniciDal 10 marzo la Casa di Cura Villa Margherita Santo Stefano di Arcugnano (Vi)per far fronte all’emergenza sanitaria in corso, ha sospeso tutte le attività ambulatoriali comprese quelle per i malati di Parkinson. Sono state moltissime le visite cancellate e rinviate in attesa di miglioramenti della situazione di emergenza sanitaria. Non possiamo lasciare soli i pazienti cronici che hanno l’esigenza di contatti regolari con il medico", spiegano i medici di Villa Margherita: Dr.ssa Manuela Pilleri – Responsabile Unità di Neurologia, Dr. Giampietro Nordera e Dr.ssa Tiziana Mesiano. Nasce così l’iniziativa di offrire ai pazienti un servizio gratuito di teleconsulenza neurologica, da effettuarsi tramite telefono tradizionale o, per i più “tecnologici”, anche attraverso i principali canali di video-comunicazione come WhatsApp e Skype. Il servizio, completamente gratuito, è dedicato ai pazienti affetti da malattia di Parkinson seguiti presso Villa Margherita. Verrà dedicato a ciascun paziente il tempo necessario per discutere le problematiche inerenti alla malattia, come normalmente avviene nelle visite ambulatoriali.

Come funziona il servizio? 
Per accedere al servizio di teleconsulenza è necessario contattare l’accettazione tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 19:00, chiamando allo 0444.997611 per concordare l’appuntamento telefonico con la Dott.ssa Manuela Pilleri, il Dott. Giampietro Nordera o la Dr.ssa Tiziana Mesiano.

NB: Per le problematiche urgenti i pazienti possono continuare ad utilizzare i canali abituali, contattando il proprio Neurologo di riferimento direttamente o attraverso la segreteria della casa di cura.

Credits foto  Designed by Freepik  www.freepik.com 


2020-04-02