Lo spettacolo unisce le “compagnie” di diversi centri diurni e residenziali e ha lo scopo di portare il tema della disabilità e della diversità alla cittadinanza

MessInScena, rassegna teatrale per attori Intrepidi

Venerdì 15 novembre, presso l’auditorium del Polo Scolastico “L. Da Vinci” di Civitanova Marche avrà luogo la rassegna teatrale che vedrà come protagoniste le “compagnie” di diversi centri diurni e residenziali della zona che ospitano persone adulte con disabilità (Asp Paolo Ricci di Civitanova Marche, Anffas di Civitanova Marche, Anffas di Potenza Picena, Istituto Santo Stefano di Porto Potenza Picena).

Il progetto, promosso dall’ASP Paolo Ricci in collaborazione con il Comune di Civitanova Marche “ha lo scopo di portare il tema della disabilità e della diversità alla cittadinanza attraverso un mezzo condiviso e riconoscibile da entrambe le realtà coinvolte, il teatro, come modalità per far incontrare mondi altrimenti distanti tra loro” come sottolinea il Presidente dell’ASP Paolo Ricci Dott. Agostino Basile.

Il teatro diviene così il luogo, dove attori e spettatori sono tutti sullo stesso piano; sul palco non si parla di disabilità ma di una opera che viene messa in scena.

Da qui la genesi del nome della rassegna “MessInscena”, con un doppio significato: quello proprio della parola, ovvero allestimento di un lavoro teatrale, e “messi in scena”, i nostri attori intrepidi sul palco.

E’ aperta a tutta la cittadinanza  e uno dei principali obiettivi del progetto è quello di coinvolgere in qualità di spettatori anche gli alunni della scuola secondaria di II grado.

La Rassegna teatrale si propone come occasione di incontro divertente, leggero, ma sicuramente non superficiale poiché attraverso la recitazione si arriva allo spettatore in modo immediato, diretto e comprensibile.

La location individuata per la rassegna è l’Auditorium del Liceo Scientifico di Civitanova Marche. Si ringrazia il Dirigente Ansovini per la preziosa collaborazione e gli spazi concessi.

 

 


2019-11-15