Gli aspetti neuropsicologici rivestono un ruolo fondamentale nel processo riabilitativo dei pazienti con disabilità neurologiche. Tra queste l’ictus, la sclerosi multipla e il trauma cranico sono maggiormente esposte ad un ruolo prioritario in quanto eventi acuti o a spesso rapida insorgenza con elevato grado di disabilità e tutti con possibile interessamento anche in età giovanili.

Scopo dell’approccio neuropsicologico è di effettuare lo studio dei deficit cognitivi in soggetti con lesioni cerebrali localizzate per trarre informazioni sui meccanismi cognitivi normali. Si orienta dunque verso uno studio dei processi cognitivi in pazienti con lesioni cerebrali nella speranza che questo consenta di fare luce anche sul funzionamento normale di tali processi e procurare i presupposti per una riabilitazione quanto più possibile efficace.

Le figure impegnate in questo campo sono diverse, il lavoro viene svolto abitualmente in team in modo da garantire, con le dovute competenze la migliore assistenza possibile.

Responsabile scientifico
Alberto Giattini, Direttore di Struttura, Santo Stefano Riabilitazione, Centro Venerabile Marcucci - Ascoli Piceno

Relatori e moderatori
Lorenzo Agostini, Gabriella Cacchiò, Annarita Caiazzo, Lorena Catena, Silvia Cocci Grifoni, Michela Coccia, Alfredo Fioroni, Luca Gironelli, Lucia Montemarani, Antonello Morgantini, Laura Pierfederici, Eugenio Pucci, Cristina Quinquinio, Michele Ragno, Maria Luisa Rinaldesi, Ester Stefoni, Luigi Trojano, Daniela Tulli

Destinatari
Il Convegno è rivolto alle seguenti professioni ECM:

  • Medici (Continuità Assistenziale, Geriatria, Medicina di Comunità, Medicina Fisica e Riabilitazione, Neurofisiopatologia e Neurologia)
  • Psicologi con specializzazione in psicologia e psicoterapia
  • Educatori Professionali
  • Fisioterapisti
  • Infermieri
  • Logopedisti
  • Terapisti Occupazionali

e alle seguenti professioni sanitarie non ECM:

  • Operatori Socio Sanitari
  • Assistenti Sociali

Il Convegno rilascerà 6 crediti alle professioni sanitarie ECM indicate ed è stato richiesto l’accreditamento all’ordine degli assistenti sociali della regione Marche. L’evento è accreditato dal
CROAS Marche: riconosciuti n. 6 c.f. per Assistenti Sociali che frequenteranno almeno l’80% della formazione erogata.

Obiettivo formativo
Documentazione clinica. percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura.

Modalità di iscrizione
Il Convegno è aperto ad un massimo di 80 partecipanti.
La partecipazione è subordinata all’iscrizione e al versamento della quota di € 50,00 (IVA 22% inclusa).
La domanda di iscrizione potrà essere presentata online attraverso il link a fondo pagina oppure inviandola tramite fax o posta elettronica alla Segreteria Organizzativa entro il 13/11/2017. Ad iscrizione avvenuta, la Segreteria invierà un messaggio di conferma per email.
Essendo l’evento a numero chiuso, le richieste di partecipazione saranno prese in considerazione in base all’ordine di arrivo e solo se corredate dalla copia del pagamento.
La fatturazione a ditte o enti potrà essere effettuata solo se autorizzata per iscritto dagli stessi.
Prima di effettuare il versamento si consiglia di telefonare per accertarsi che ci siano posti disponibili.
In caso di rinuncia alla partecipazione: entro e non oltre il 21° giorno dalla data di inizio del convegno si avrà diritto al rimborso dell’intera somma versata; dal 21° e non oltre il 5° si avrà diritto al rimborso del 50% della quota versata; dal 5° giorno in poi non si avrà diritto ad alcun rimborso.

Scarica la brochure informativa con scheda di iscrizione

Iscrizione online

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
KOS Care s.r.l. - Servizio Formazione
Provider ECM n. 3740
Via Aprutina, 194 - 62018 Porto Potenza Picena (MC)
Tel. 0733 689400 - fax 0733 689403
e-mail: formazione@kosgroup.com
formazione.sstefano.it