In cammino

In cammino Ottobre - Novembre 2019 10 PUNTI DI VISTA Cos’è la lesione del plesso? Il plesso brachiale rappresenta la rete nervosa preposta all’inner- vazione, sia sensitiva che motoria, dell’arto superiore (il braccio), che controlla i muscoli della spalla, del braccio, del gomito, del polso, della mano e delle dita. L’incidente o l’evento che lo ha de- terminato spesso ha causato anche un politrauma ma, la lesione di plesso brachiale spesso è la più difficile da gestire, sia dal punto di vista medico, sia da quello psicologico per il paziente. Una lesio- ne del plesso brachiale rappresenta, infatti, un evento che cambia la vita di una persona. Per maggiori info visita il sito www.iragazzidelplesso.it Quando la rete aiuta a trovare soluzioni... Erald Jaupi ha 29 anni, di Ales- sandria. Dopo un incidente in moto nel 2016, superato un periodo di coma, oggi si trasci- na come esito una lesione del plesso. “Non sapevo neanche cosa fosse prima”, confessa. Su In Cammino ha voluto raccon- tare la sua storia. Inizialmente un calvario, da Alessandria a Trento fino a Perugia, per tro- vare centri specializzati in gra- do di aiutarlo. “Poi – racconta - il contatto con l’Associazione Plesso Lesi Italiana mi ha aper- to un mondo”. La sensazione, a volte, racconta: “è quella di essere soli, che non ci siano opportunità e speranze per guarire o migliorare. Se mi avessero mobilizzato prima ad esempio, invece di lasciarmi in carrozzina per tanto tempo, Jaupi racconta l’importanza di non arrendersi e l’aiuto dell’Associazione Plesso Lesi Italiana forse i danni del braccio sareb- bero stati minori”. La forza di non arrendersi lo ha portato a migliorare la sua condizione e ad arrivare, grazie all’APLI, al Centro Cardinal Ferrari. L’A.P.L.I. (Associazione Plesso Lesi Italiana) nasce in forma volontaria per dare informa- zioni e supporto alle persone che hanno subito la lesione del plesso brachiale. Un soste- gno che si basa anche su una rete costruita dal 2004, anno di nascita dell’associazione, fatta di medici, fisioterapisti e familiari, ottimizzando così esperienze e competenze pre- senti in tutta Italia. “Il sito di riferimento è www.iragazzi- delplesso.it - spiega il presi- dente dell’associazione Ma- riano Parise –. Qui si possono trovare diverse informazioni utili, sulla malattia, sulle atti- vità associative, sulle novità normative e sulle opportunità riabilitative”. L’associazione ha messo in campo in questi anni diversi progetti, come ad esempio, il Meeting dell’A.P.L.I. che è un momento di ritrovo nazionale dell’associazione ed “Il benes- sere è uno stato mentale” alla sua quarta edizione. Un progetto che prevede una settimana di percorso riabili- tativo in strutture termali per creare un momento di incontro ma anche per fornire informa- zioni su come svolgere corret- tamente esercizi riabilitativi in autonomia a domicilio, in qualsiasi piscina e palestra del proprio territorio di apparte- nenza. “Tra i prossimi obiettivi, vor- remmo creare un video infor- mativo sulla plesso lesione da divulgare – afferma Parise - , e stiamo pensando ad un elenco di strutture in Italia con le qua- li costruire pacchetti riabilita- tivi mirati alla plesso lesione, magari fornendo anche sche- de specifiche, derivanti dalla nostra esperienza, per il trat- tamento di questa patologia”. Per diventare socio volontario dell'APLI si può scrivere alla mail info@iragazzidelplesso.it

RkJQdWJsaXNoZXIy MjAxODE2