Il corso ha l'obiettivo di approfondire le conoscenze e i criteri fondamentali per scegliere e personalizzare gli ausili per la mobilità e il sistema di postura. Sarà condotta una analisi funzionale degli ausili per la mobilità, la postura e la prevenzione delle lesioni da pressione che consentirà di caratterizzarli in funzione delle esigenze degli utenti.

Gli utenti di carrozzina sono molti ed in costante aumento. Per gran parte di essi la carrozzina è un ausilio essenziale per il benessere e la vita di relazione, sui quali l'impatto della carrozzina è strettamente legato all'appropriatezza della prescrizione e personalizzazione.

Primi passi per una scelta appropriata sono individuare le esigenze dell'utente, che devono ritenersi strettamente individuali, e strutturare una modalità di valutazione che si avvalga regolarmente di prove. Inoltre occorre conoscere le caratteristiche strutturali e funzionali della carrozzina, per individuare i modelli e le configurazioni più idonee alla singola persona.

La postura è l'aspetto della carrozzina che più incide su benessere e funzionalità degli utenti. Per essere accettabile, una postura seduta in carrozzina deve essere confortevole e funzionale: il sistema di postura va allestito in modo da fornire queste qualità. Poiché queste qualità possono essere debitamente apprezzate solo dall'utente, va impostata una modalità di valutazione che incentivi la piena partecipazione dell'utente stesso nel processo di scelta.

È necessario conoscere le informazioni che consentono di allestire il sistema di postura in funzione delle esigenze individuali. Tali informazioni sono convenientemente raggruppate secondo gli obiettivi biomeccanici principali della postura seduta: sostegno di bacino e arti inferiori, sostegno posteriore del tronco, sostegno degli arti superiori, sostegno laterale del tronco, neutralizzazione dei movimenti involontari destabilizzanti, sostegno del capo, gestione delle deformità.

La prevenzione delle ulcere da pressione in carrozzina è un tema che riguarda la gran parte degli utenti. Si affrontano i fattori di rischio, gli strumenti generali di prevenzione, i possibili modelli funzionali del cuscino antidecubito, la sua valutazione individuale.

Il corso ha l'obiettivo di approfondire le conoscenze e i criteri fondamentali per scegliere e personalizzare gli ausili per la mobilità e il sistema di postura. Sarà condotta una analisi funzionale degli ausili per la mobilità, la postura e la prevenzione delle lesioni da pressione che consentirà di caratterizzarli in funzione delle esigenze degli utenti.

DOCENTE
Spagnolin Gianantonio, fisioterapista presso l'Unità Spinale di Sondalo (SO), Azienda Ospedaliera Valtellina e Valchiavenna e docente dal 1990 in corsi di formazione sulla carrozzina, sugli ausili, sulla rieducazione dopo lesione midollare.

Evento accreditato E.C.M

L'evento è rivolto a:

  • Medico chirurgo (medicina fisica e riabilitazione, neurologia e neuropsichiatria infantile),
  • Fisioterapista
  • Terapista occupazionale
  • Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva
  • Tecnico ortopedico

Rilascerà 7 crediti ECM

Obiettivo formativo: documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura.

Scarica il pieghevole

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
KOS Care s.r.l. - Servizio Formazione
Provider ECM n. 3740
Via Aprutina, 194 - 62018 Porto Potenza Picena (MC)
Tel. 0733 689400 - fax 0733 689403
e-mail: formazione@kosgroup.com
formazione.sstefano.it